Una ceramica raku:

realizzata da Gabriella Bais in pezzi unici, a Rovereto. L'origine del Raku è legata alla cerimonia del tè. La cottura raku avviene all’aperto e il forno si apre sempre sull’inimmaginabile, sull’imperfezione e sulla magia, sull’incanto di mondi lontani. La tecnica manuale di decorazione, cottura ed estrazione dal forno degli oggetti incandescenti e sottoposti a riduzione di ossigeno con foglie secche, segatura, carta, consente di ottenere effetti decorativi e riflessi a craquelé, irregolari e imprevedibili. 

 

Un quaderno artigianale:

ideato, progettato e assemblato a mano da Claudia Zambrelli, con rilegatura giapponese. Ha disegnato al suo interno Gaia Maritano stampando con la tecnica risograph. Ha scritto il racconto Ilaria Tagliaferri.

 

Un'illustrazione:

Una fotografia di Enzo Carli del 1932, dal nome "tempo e mani", rubata all'Archivio CSAC di Parma, stampata su carta di cacca di elefante, proveniente dallo Sri Lanka.

Un podcast:

Un podcast di radio rai, dedicato alla figura di Ettore Sottsass, artista, designer, fotografo e, in qualche modo, ceramista.

CASCATOLA CERAMISTA

€ 35,00Prezzo