1024.png

Un po' di brodo

nella scatola.

cascatola : apicoltore

Un vasetto di miele:

miele castiglio dall'etichetta Fuori Cella (progetto apicolo a zonzo), proveniente da Prarostino, Piemonte, con la certificazione della campagna Genuino Clandestino, che dal 2010 "rivendica la libera  trasformazione dei cibi contadini, cercando di restituire un diritto espropriato dal sistema industriale".

 

Un quaderno artigianale:

ideato, progettato e assemblato a mano da Claudia Zambrelli, con rilegatura giapponese. Ha disegnato al suo interno Gaia Maritano stampando con la tecnica risograph. Ha scritto il racconto Ilaria Tagliaferri.

 

Un'illustrazione:

realizzata da Gaia Maritano, stampata su carta di cacca di elefante, proveniente dallo Sri Lanka. Lei è una giovane artista torinese che mixa con abilità e ironia illustrazione, grafica, citazioni, poesia. E - casomai - è conosciuta come callmegaia.

Un podcast:

Un podcast di radio rai3, dal programma Tutta la città ne parla, a partire dalla recente mobilitazione bavarese a favore delle api, estende una riflessione sull'ambientalismo in Italia.

Le cascatole sono assemblate in provincia di Trento da un mastro legatore di nome Andrea, presso la legatoria Fabricharte a Baselga di Pinè, sono pezzi unici e costruiti artigianalmente.

La grafica è curata dalla Cooperativa La Rete con sede a Trento, che si occupa di progetti individualizzati, integrati e inclusivi rivolti a persone con disabilità intellettiva e fisica e alle loro famiglie. I disegni  sono stati immaginati e realizzati durante il laboratorio creativo inclusivo Tratt-Io.

Gli avanzi di tessuto che colmano il volume della cascatola sono le cimosse che il Lanificio di Sordevolo scarta dalla sua pregiata produzione.

brododibecchi@gmail.com
inforobedibecchi@gmail.com​
  • Spotify Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Black Icon Instagram
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now