attività becche

LABORATORI, ATTIVITA', TERRITORIO, SOCI

giornata 18 giugno 2022

Il 18 giugno 2022, presso l'azienda Famiglia Agricola Durando abbiamo immaginato una giornata densa di attività manuali e di momenti conviviali. 

Abbiamo organizzato con l'aiuto di esperti maestri amici: un laboratorio di pasta fresca fatta in casa, un laboratorio di podcast, un laboratorio di crema di nocciola, un laboratorio di cianotipia, e abbiamo concluso con un picnic e un karaoke sotto le stelle.

Martina Rossetti ha realizzato le riprese e il montaggio del video.

Schermata 2022-08-22 alle 14.34.33.png

LABORATORI, ATTIVITA', RADIO, PODCAST, SOCI

laboratorio "dal racconto al podcast"

Il 18 giugno 2022 abbiamo provato a realizzare un laboratorio con alcune persone per costruire un "racconto podcast".

Siamo partiti da alcune parole chiave per esplorare questo momento creativo: dialogo, conoscenza, curiosità, biografia, gioco, fantasia, ascolto.

Son venute fuori alcune registrazioni davvero bizzarre e simpatiche, che trovano valore senza dubbio per ricordare quel momento di laboratorialità intensa, e in secondo luogo come spunto per le prossime avventure radiofoniche che ancora ci attendono.

per ascoltare le registrazioni

scritture becche

RIFLESSIONI, RECENSIONI, CASCATOLA

collassonauti

L’autorevole vocabolario Treccani che ha di recente (2020) incluso nella sua rubrica di neologismi questa « scienza del collasso » (per parafrasare il termine francofono) ne riassume l’ambito disciplinare come « corrente di pensiero che studia i rischi di un possibile crollo della civiltà industriale e del suo impatto sulla società »

RIFLESSIONI, RECENSIONI, CASCATOLA

quando il centro è (anche) la propria storia

Il valore di una storia personale è inestimabile, nel momento in cui può trasformarsi in memoria tramandata, in storia da ereditare e quindi da custodire, fare propria e mettere in salvo. L’uomo “vive la storia universale in senso orizzontale” dice Zambrano. Ognuno sembra ricominciare tutto dall’inizio e tutto da solo, poiché la comunicazione intergenerazionale è stata interrotta.

RIFLESSIONI

essere indipendenti

Ci siamo interessati all'editoria indipendente da qualche tempo. Forse già agli albori di Brododibecchi, nelle prime puntate radiofoniche, compariva ogni tanto qualche titolo di libro insolito, dal suono curioso, introvabile tra gli scaffali di molte biblioteche. Ecco, già allora ci sembrava una buona occasione parlare di libri belli - ma noti a metà, perlopiù appartenenti a una via sotteranea fatta di ottime copertine, eccelse scritture, morbida carta e grafiche creative. 

RIFLESSIONI

dare un nome a paesaggi e tessuti

Chi decideva di esplorare il nuovo mondo già era un visionario di per sé. Necessitava inoltre, anche per motivi pratici, di grande fantasia: innanzitutto per partire e scegliere quale direzione seguire; in secondo luogo, nel momento in cui, per orientarsi e costruire una buona mappa, si trovava a dover dare nome a ciò che prima del suo passaggio era ignoto - per lo meno nella sua lingua nativa...

RECENSIONI, CASCATOLA

fraternità è la speranza

Fraternità, perché? edito dalla casa editrice Ave, prosegue puntuale in un susseguirsi di riflessioni su cosa significhi fraternità e con quali modalità sia possibile "praticarla". 

Con cenni storici e riferimenti autobiografici, il reduce della Resistenza francese Edgar Morin ci accompagna attraverso alcuni interrogativi e alcune proposte di lettura del nostro tempo...